Irlanda

Storia

Geografia

Cultura

Turismo

Eventi

Prenotazione online

Raccomandazioni

Attività

L'Irlanda (in irlandese: Éire, in inglese: Ireland), è uno stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica indipendente e sovrana, che ricopre approssimativamente cinque sesti dell'omonima isola situata a nord-ovest della costa occidentale dell'Europa. L'unico Stato con cui l'Irlanda confina è il Regno Unito, che mantiene la sovranità sul rimanente sesto dell'isola, conosciuto come Irlanda del Nord, comprendente sei delle nove contee della provincia storica dell'Ulster.

Lo Stato, inizialmente Stato Libero d'Irlanda, è stato fondato il 6 dicembre 1922 come un dominion all'interno dell'Impero Britannico a seguito del trattato anglo-irlandese, che ha concluso la guerra d'indipendenza irlandese. Ha guadagnato una maggiore sovranità attraverso lo Statuto di Westminster del 1931 e con la crisi seguita all'abdicazione di Edoardo VIII nel 1936.

Una nuova Costituzione venne introdotta nel 1937, costituendo l'Irlanda come uno Stato completamente sovrano. L'ultimo legame formale con il Regno Unito è stato interrotto nel 1949 quando l'Oireachtas (il parlamento nazionale) ha approvato il Republic of Ireland Act, dichiarando l'Irlanda una repubblica. Di conseguenza, l'Irlanda ha lasciato il Commonwealth britannico.

Durante il governo britannico e l'indipendenza iniziale, l'Irlanda era uno dei Paesi più poveri in Europa occidentale con un forte flusso emigratorio. L'economia protezionista è stata aperta alla fine del 1950 e nel 1973 l'Irlanda entrò nell'Unione europea. Nel 1980 una crisi economica ha portato l'Irlanda ad avviare riforme economiche su larga scala contribuendo nuovamente a una forte emigrazione. La rapida crescita dell'economia irlandese nel corso del 1990 le è valso il nome di "Tigre celtica", durato fino alla crisi finanziaria globale del 2007-2010.

L'Irlanda è classificata dal Press Freedom Index tra i primi posti per la libertà di stampa e per libertà economica. Raggiunge anche una buona posizione per quanto concerne il suo sistema d'istruzione, la libertà politica e la democrazia. L'Irlanda è membro dell'OCSE, dell'Organizzazione Mondiale del Commercio e dell'ONU.

La sua popolazione è di poco più di 4,5 milioni di abitanti. La capitale è Dublino, situata al centro della costa orientale. Altre città importanti sono Sligo, Galway, Limerick, Waterford e Cork.

Il nome

La Costituzione d'Irlanda, redatta nel 1937, afferma che la denominazione ufficiale dello Stato è Éire, in irlandese, e poi Ireland, in inglese (tradotti in italiano con "Irlanda"). Al fine di enfatizzare la forma repubblicana oltre che la totale indipendenza, nel 1949 il Republic of Ireland Act ha stabilito che la descrizione ufficiale dello Stato è Poblacht na h Éireann, in irlandese, e Republic of Ireland in inglese (tradotti in italiano con "Repubblica d'Irlanda"). Questa forma viene utilizzata per distinguere lo Stato dall'intera isola.

Sebbene spesso sia usata la denominazione ufficiale, che tra l'altro è l'unica accettata dal Regno Unito, nei trattati e nelle iniziative internazionali viene usato Ireland. Questa situazione caotica è stata risolta, almeno in parte, con l'adozione del gaelico irlandese, a partire dal 2007, come ventunesima lingua ufficiale dell'Unione europea; lo Stato viene infatti attualmente chiamato con entrambe le lingue costituzionali, irlandese ed inglese, similmente come accade per Finlandia o Belgio, con i contrassegni Éire e Ireland.

In italiano, generalmente, viene chiamata Irlanda tranne quando si sta facendo riferimento anche all'omonima isola o all'Irlanda del Nord, in tali casi, per non generare incomprensioni, viene chiamata Eire o Repubblica d'Irlanda. In gaelico irlandese invece, come detto, l'utilizzo di Éire (che in italiano viene letto in maniera letterale ma la cui pronuncia esatta è [ˈeːrʲə]) non risolve i problemi in quanto è anche il nome di tutta l'isola.

Il nome Éire è una forma nominativa moderna del gaelico che richiama la divinità chiamata anticamente Ériu, una dea mitologica che aiutò i Gaelici nella conquista dell'isola irlandese, come descritto dal Libro delle Invasioni. La forma dativa Éirinn è anglicizzata in Erin, forma usata occasionalmente per indicare in poesia l'Irlanda nella lingua inglese, fino a divenire anche un nome di persona femminile.

La nazione ha anche altri nomi in inglese, come The Free State ("lo Stato Libero") e Twenty-six Counties ("le 26 contee"). Spesso nel Regno Unito viene chiamata anche Southern Ireland ("Irlanda del Sud"), sebbene informalmente dato che fu usato ufficialmente solo in un breve periodo transitorio. Gli irlandesi, inoltre, a volte chiamano la propria nazione The South, mentre non è raro sentire nordirlandesi parlare dei confinanti dicendo "andare nel sud" o affermazioni simili. Al contrario il Nord Irlanda viene chiamato The North. Sud e nord sono concezioni del tutto politiche, dato che viaggiando dal Donegal (Repubblica d'Irlanda) verso Tyrone o Fermanagh (Irlanda del Nord) si cammina verso sud, essendo la prima contea la più settentrionale di tutte, pur facendo parte della Repubblica.

Weather map

Select on the map the place you would like to know the forecast

Dublin, IRELAND

Today

Tomorrow

Day +2

Day +3

Day +4

Sligo, IRELAND

Today

Tomorrow

Day +2

Day +3

Day +4

Galway, IRELAND

Today

Tomorrow

Day +2

Day +3

Day +4

Limerick, IRELAND

Today

Tomorrow

Day +2

Day +3

Day +4

Cork, IRELAND

Today

Tomorrow

Day +2

Day +3

Day +4

Waterford, IRELAND

Today

Tomorrow

Day +2

Day +3

Day +4

Source: https://en.wikipedia.org/wiki/Republic_of_Ireland

Need assistance ?